Exemple

L’Associazione Antares rilancia Libri al Castello

Torna a Piedimonte San Germano nella suggestiva sede del Castello dei Conti di Aquino “Libri al Castello”,  sabato 19 settembre alle ore 18.00,  organizzato dall’Associazione di Promozione Sociale Antares “Onlus.  L’evento si inserisce nell’ambito della manifestazione PIedimonte tra Arte, Storia e Sapori che l’Amministrazione comunale ha organizzato il 19 e 20 settembre, dove sarà allestito un percorso gastronomico ed eventi musicali a partire dalle ore 21.00.

L’evento culturale è stato affidato all’Associazione Antares che rilancia “Libri al Castello” una kermesse di libri lanciata nel 2010 dal compianto storico dell’Alta Terra di Lavoro, Eugenio Maria Beranger, presidente onorario dell’Associazione, e Antimo Della Valle, direttore della Collana Storia e memoria. L’Associazione, presieduta da Nicola Ruocco in questa edizione 2015 rilancia l’evento provenendo al pubblico un incontro con gli autori nella suggestiva piazza corte del Castello Medievale dei Conti di Aquino, con dialoghi di circa mezz’ora tra gli autori e i conduttori della serata.

L’inizio previsto per le ore 18.00 con la presenza di Fernando Riccardi, giornalista e storico, che dialogherà con Antimo Della Valle sul tema del brigantaggio presentando il volume “Brigantaggio postunitario, una storia tutta da scrivere”.  Il libro di Fernando Riccardi, frutto di ricerche approfondite negli archivi italiani, ricostruisce la vera storia del brigantaggio postunitario, demolendo il mito del  Risorgimento.

Il romanzo di Romina D’Aniello, giornalista e scrittrice, La bambina che non sapeva giocare, sarà oggetto della conversazione dell’autrice con Paola Panetta. Romina D’Aniello, nel libro racconta la storia di Anna, la storia vera di una bambina, figlia, donna, moglie, madre, infine nonna, nata nel 1935 e costretta a subire, prima, le fatiche quotidiane della piccola provincia, dove anche il nascere e il sopravvivere era cosa difficile, poi le brutture delle guerra e ancora le scelte imposte da altri e l’emigrazione in Inghilterra, con Coreno sempre nel cuore.
Si tratta del racconto di una generazione intera, fatta di solitudine, di guerra, di emigrazione, di rabbia, ma anche della consapevolezza che si può sempre scegliere se farsi travolgere dagli eventi o lottare, per rivendicare il ruolo di protagonisti unici della propria esistenza. Anna lotta e racconta la sua vita.

L’ultimo appuntamento prevede un dialogo tra Rosario Di Monaco e Giuseppe Sacco su Vittorio di Monaco,( 1760-1850) Medico, Fisico e Chimico pedemontano. La vita e le opere.
Prendendo spunto dalla pubblicazione “Saggio analitico ed uso medico delle acque medicinali fredde, e termali di Sujo in Terra di Lavoro, compilato dal dottore di medicina Vittorio di Monaco, Rosario Di Monaco racconterà la storia del suo illustre prozio, nato a Piedimonte San Germano nel 1760 distintosi per studi e pubblicazioni nel campo della medicina, della chimica e della fisica.  L’Associazione Antares nel 2012 ripropose  una ristampa anastatica del 1798 pubblicata  nella collana di “Storia e Memoria”, fiore all’occhiello dell’Associazione Antares. L’evento sarà anche l’occasione per presentare i risultati delle ricerche effettuate sulla vita e le opere dell’illustre medico di Piedimonte San Germano

Nel corso della manifestazione esporranno le proprie opere tutti gli autori locali che desiderano far conoscere i loro libri. Hanno aderito all’invito e parteciperanno, Daniele Baldassare , Elena Montanaro, Maria Scerrato, Don Tonino Martini, presidente di Universitas Pedemontis Vetera et Nova, e altri autori.

Durante la manifestazione sarà presentata la mostra fotografica suPiedimonte San Germano curata da Antonio Vignola e visite guidate al Castello dei Conti di Aquino, a cura di Giuseppe Pelagalli.

Summary
Article Name
L'Associazione Antares rilancia Libri al Castello
Description
Torna a Piedimonte San Germano nella suggestiva sede del Castello dei Conti di Aquino “Libri al Castello”, sabato 19 settembre alle ore 18.00, organizzato dall’Associazione di Promozione Sociale Antares “Onlus. L’evento si inserisce nell’ambito della manifestazione PIedimonte tra Arte, Storia e Sapori che l’Amministrazione comunale ha organizzato il 19 e 20 settembre, dove sarà allestito un percorso gastronomico ed eventi musicali a partire dalle ore 21.00.
Author
Publisher Name
Associazione Antares

You must be logged in to post a comment.

RSS Montecassino.net

RSS Il Cronista

  • Il Tramonto dei Giusti presentato a Roma
    La nuova edizione del libro di Pino Pelloni, che si avvale dell’introduzione dello storico Piero Melograni, è stata presentata alla Casa della Storia e della Memoria. La germanista Roberta Ascarelli, il docente di storia Antonio Areddu, la docente della Pontificia Università Gregoriana Yvonne Dohna Schlobitten e la giornalista Ilaria Pisciottani, introdotti da Bianca Cimiotta Lami, […]
  • In occasione del 25 aprile annunciato il bando Monte Carmignano per l’Europa 2024. Potranno partecipare anche libri sul Lazio Meridionale
    Il Premio verrà conferito ad autori di opere storiografiche e divulgative e prevede quattro sezioni: saggistica, narrativa storica, Europa, libri o saggi di autori stranieri, multimedia. C’è anche una sezione Campania e Terre di Confine, opere edite riguardanti la storia del territorio della Terra di Lavoro della Campania e dei territori limitrofi. Le opere dovranno […]
  • Cassino 1944, bombe sull’Abbazia. Gli 80 anni della distruzione rievocati a Palazzo San Macuto-Camera dei deputati
    La Fondazione Giuseppe Levi Pelloni promuove una “lezione di storia” a piu’ voci, dedicata alla distruzione dell’abbazia di Montecassino, in occasione degli 80 anni della sua distruzione ad opera dei pesanti bombardamenti delle Forze Alleate il 15 febbraio del 1944. L’incontro, che si terrà venerdì16 febbraio, (ingresso ore 15) Sala del Refettorio di Palazzo San […]
  • Il Cdsc di Cassino chiede il conferimento delle medaglie d’oro al merito civile alle popolazioni locali
    Il presidente del Cdsc Cassino, Gaetano De Angelis- Curtis: In occasione dell’Ottantesimo anno del passaggio del fronte di guerra nel Cassinate (1944-2024) il Centro documentazione e studi cassinati-Aps auspica vivamente e chiede che sia dato un riconoscimento morale alle popolazioni locali, il più alto che può essere concesso dalla Repubblica Italiana con il conferimento delle […]
  • La giornata della Memoria della Fondazione Levi Pelloni
    Con le scuole di Valmontone, alla Sala Regina di Montecitorio, a Palazzo San Macuto e al Salone delle Adunate dell’Anmig a Roma E’ da quindici anni a questa parte che l’area didattica della Fondazione Giuseppe Levi Pelloni è presente con continuità, con il patrocinio dell’Ucei e in collaborazione con l’Accademia Internazionale Cartagine, nella celebrazione della […]