Exemple

Regione Lazio, Convegno ” L’Alta Terra di Lavoro: tempi e argomenti di storia della Campania Felix”

Giovedì 25 gennaio 2018 si svolgerà a Roma, presso la Biblioteca della Giunta Regionale “Altiero Spinelli”, la giornata di studio dedicata a “L’Alta Terra di Lavoro: tempi e argomenti di storia della Campania Felix compresa nel territorio della Regione Lazio”.
Un ulteriore momento di studio si terrà il 3 febbraio 2018 ad Arpino, presso la Biblioteca Comunale Palazzo Sangermano. L’evento è stato organizzato dalla Regione Lazio, Direzione Regionale Cultura e Politiche Giovanili, Area Giuridica e sui Beni Culturali in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale Antares Onlus di Piedimonte San Germano ed il Comune di Arpino.

La giornata di studi tratterà in modo scientifico temi storici e archeologici dell’Antica Terra di Lavoro compresa nell’attuale territorio appartenente alla Regione Lazio e che prima dell’Istituzione della Provincia di Frosinone nel 1927 appartenevano all’antica Terra di Lavoro.

I lavori saranno aperti da Piergiorgio Monti, direttore scientifico del museo archeologico di Fregellae a Ceprano, che tratterà il tema di Fragellae e l’inizio della colonizzazione romana del Lazio Meridionale con valutazioni dei maggiori siti archeologici del territorio come Aquinum, Casinum e Interamna Lirenas.

Lo storico dell’Università di Cassino, Gaetano De Angelis- Curtis affronterà l’argomento del cambiamento territoriale e la trasformazione da Terra di Lavoro a Lazio Meridionale con tutte le implicazioni culturali e giuridiche.

Fernando Riccardi, storico e giornalista, tratterà il tema del Brigantaggio post-unitario e le origini del fenomeno nell’Alta Terra di Lavoro. Dopo la pausa, i lavori riprenderanno nel pomeriggio con l’intervento dell’Avv. Ferdinando Corradini che analizzerà il processo di industrializzazione dell’Alta Terra di Lavoro prima e dopo l’unificazione italiana.

L’avvocato Luciano Santoro affronterà il tema dei Gallio di Como e il feudo cominense di Alvito nell’Alta Terra di Lavoro. Concluderà la giornata di Studi, la dott.ssa Marina Carta, esperta di cartografia storica, trattando  Il Cabreo dei Beni della Cappella del Monte dei Morti nella Chiesa di San Michele Arcangelo ad Arpino: aspetti del linguaggio decorativo del disegno catastale tra il XVII e XVII secolo.

La seconda sessione della Conferenza si svolgerà ad Arpino, presso la Biblioteca di Palazzo Sangermano, Sabato 3 febbraio 2018 alle ore 16.00.

 

 

You must be logged in to post a comment.

RSS Montecassino.net

  • Montecassino e Dante, in mostra il codice 512 della Divina Commedia fino al 31 dicembre
    Esposto il codice 512 della Divina Commedia, anteprima mondiale a Montecassino Una esposizione destinata a restare nella storia quella inaugurata sabato 11 settembre a Montecassino. Per […] L'articolo Montecassino e Dante, in mostra il codice 512 della Divina Commedia fino al 31 dicembre proviene da Montecassino.
  • La Card Sif Cultura per accedere gratuitamente nei Musei della provincia di Frosinone
    La card SIFCultura consente di  entrare gratuitamente nei Musei e di usufruire dell’offerta culturale di sistema in tutti gli Istituti e i Luoghi della Cultura aderenti […] L'articolo La Card Sif Cultura per accedere gratuitamente nei Musei della provincia di Frosinone proviene da Montecassino.
  • L’Abbazia di Montecassino riapre al pubblico il 31 maggio
    Sarà il 31 Maggio, domenica di Pentecoste, il giorno della riapertura dell’Abbazia di Montecassino dopo il lockdown dovuto all’emergenza sanitaria. Nella ricorrenza in cui l’Abate di […] L'articolo L’Abbazia di Montecassino riapre al pubblico il 31 maggio proviene da Montecassino.
  • 15 febbraio 1944, il bombardamento di Montecassino. L’abbazia benedettina rasa al suolo
    Tra le 9,28 e le ore 13.00 del 15 febbraio 1944,  239 bombardieri alleati, medi e pesanti sganciarono 453 tonnellate e mezza di bombe su Montecassino, […] L'articolo 15 febbraio 1944, il bombardamento di Montecassino. L’abbazia benedettina rasa al suolo proviene da Montecassino.
  • Montecassino: I giorni di San Benedetto dal 13 al 21 marzo
    Dal 13 al 21 marzo l’Abbazia di Montecassino e la Città di Cassino saranno teatro di un susseguirsi di eventi di carattere religioso, culturale, sportivo e […] L'articolo Montecassino: I giorni di San Benedetto dal 13 al 21 marzo proviene da Montecassino.
  • L’abbazia di Montecassino tra storia e arte
    L’Abbazia di Montecassino fu fondata nel 529 da San Benedetto che fondò il primo nucleo sull’acropoli dell’antica Casinum, oggi Cassino.  Il paganesimo era ancora presente, ma […] L'articolo L’abbazia di Montecassino tra storia e arte proviene da Montecassino.
  • I paesi della Valle del Liri
    Nella media Valle del Liri ci sono affascinanti borghi ricchi di storia e di uno straordinario patrimonio culturale, ambientale ed archeologico. Partendo dall’area più interna a […] L'articolo I paesi della Valle del Liri proviene da Montecassino.
  • Il percorso della Battaglia di Montecassino
    Il percorso della Battaglia di Montecassino inizia dal cmitero polacco fino al quota 593, Monte Calvario,  dove è collocato il monumento dedicato ai polacchi. Si estende […] L'articolo Il percorso della Battaglia di Montecassino proviene da Montecassino.
  • Le sorgenti del fiume Gari, uno spettacolo naturale nel centro della città di Cassino
    Le sorgenti del fiume Gari si trovano al  centro della città di Cassino, esattamente a piedi della Rocca Janula e sono considerate le più grandi d’Europa. […] L'articolo Le sorgenti del fiume Gari, uno spettacolo naturale nel centro della città di Cassino proviene da Montecassino.
  • Montecassino, mostra filatelica ” Dagli albori del Francobollo” fino al 10 marzo 2019
    L’Abbazia di Montecassino, in collaborazione con Poste Italiane inaugura sabato 3 novembre 2018 alle 10.30 l’ esposizione filatelica “Dagli albori del Francobollo”. Sarà possibile visitare l’esposizione […] L'articolo Montecassino, mostra filatelica ” Dagli albori del Francobollo” fino al 10 marzo 2019 proviene da Montecassino.

RSS Il Cronista

  • Tessere di un Novecento privato. Memoria e scrittura come antitodo al Covid 19
    Martedì 21 settembre ci sarà il primo vero incontro pubblico e libero da costrizioni di sorta degli amici della Fondazione Levi Pelloni. Avverrà per la presentazione del libro collettaneo edito dalla linea editoriale della Fondazione, intitolato “I cassetti della memoria”, presso il Centro Anziani Trastevere (Viale Trastevere, 143, ore 17,00). Racconti e memorie assortite dai […]
  • I finalisti del FiuggiStoria Lazio Meridionale & Terre di Confine 2021
    La premiazione della XII Edizione a Fiuggi (Sala Consiliare, ore 16,30) sabato 25 settembre 2021 alla presenza di tutti gli autori finalisti Il comitato dei lettori del Premio FiuggiStoria-Lazio Meridionale & Terre di Confine, presieduto da Luciana Ascarelli e Felice Vinci e riunitosi nei giorni scorsi nella sede di rappresentanza della Fondazione Levi Pelloni di […]
  • Gli ebrei di Santa Marinella. Itinerario della memoria
    Sabato 4 settembre, alle ore 21.00, appuntamento davanti alla Chiesa di S.Giuseppe per il walking tour nei luoghi della Santa Marinella Ebraica. Una passeggiata, presentata dallo storico Pino Pelloni e curata da Alessandro Oggiano Tour Guide, alla riscoperta del prezioso patrimonio di memorie, legami e di personaggi che meritano essere ricordati. Saranno presenti Luciana Ascarelli, […]
  • Fiuggi, il 25 settembre verranno premiati i vincitori del FiuggiStoria 2020
    Il prossimo 25 settembre Fiuggi, in occasione della XII edizione del Premio FiuggiStoria-LazioMeridionale & Terre di Confine, ospiterà i vincitori dell’ XI edizione nazionale 2020 che per motivi di chiusure sanitarie non vennero premiati nel dicembre scorso nella rituale cerimonia presso Palazzo San Macuto a Roma.I vincitori della passata edizione, nominati da remoto il 18 […]
  • Gaeta Patrimonio dell’UNESCO, presentata la candidatura.
    Gaeta Patrimonio dell’UNESCO: il sistema fortificato dell’epoca di Carlo V come tema centrale per la pre-candidatura della città quale sito dall’eccezionale valore universale. “Siamo orgogliosi – afferma il Sindaco Cosmo Mitrano – di poter comunicare che abbiamo presentato la pre-candidatura avviando l’iter per l’iscrizione ed il riconoscimento della città di Gaeta e delle fortificazioni di […]